L’ora esatta della dignità

Novella n°30 dalla raccolta “Era il mio paese“ Don Calorio Sbimmico passava col mulo sempre alla stessa ora della mattina

Leggi il seguito

Un marchese da due soldi

Novella n°21 tratta dalla raccolta “Era il mio paese” La mattinata era passata quasi con un po’ di rimpianto, ma

Leggi il seguito

MORTE A TRUNGALI

Don Pietro la voleva. Era una donna bellissima la figlia del massaro Cola. Ma, appunto, era la figlia del massaro,

Leggi il seguito

UMILE

Novella n° 16 Il paese aveva certamente tanti idoli. Questi idoli se li costruiva ogni giorno perché bisognava continuativamente attaccarsi

Leggi il seguito

LA ROSSANA DELLA SANTUZZA

Novella n°15 Alla via Pilieri numero 4 c’era la casa vecchia, quella dei miei avi.

Leggi il seguito

CENTOCINQUANTA MILIONI DI ANNI FA

Novella n°13 Don Calogero Palummino aveva una carrozzina a posto delle gambe. Lo avevo sempre visto così e la cosa

Leggi il seguito

LA SCECCA

Novella n° 12 Mio nonno aveva una scecca. Non era né una mula, né un’asina, era semplicemente una scecca. E

Leggi il seguito

DUCEZIO E L’AUTISTA

Novella n° 9 Il nostro campo sportivo era stato intitolato a “Ducezio”. Ducezio era un mitico condottiero siculo vissuto circa

Leggi il seguito