Il “Minimondo” di Michele Bertellotti

 

Il “Minimondo” di Michele Bertellotti

di Linda Lercari

Dall’otto al dieci dicembre a Pietrasanta (Lu) potremo assistere a Smash Blast una mostra che definire bizzarra e stimolante è dir poco. Ho già avuto modo di visionare alcune opere di Michele Bertellotti nel suo locale Serendipity – sempre a Pietrasanta – e ne sono rimasta affascinata. Fotografie che strappano un sorriso e, spesso, portano a riflettere sul significato delle cose, sul mondo come lo percepiamo. La mostra sarà alla Polveriera, curatrice Laura Tartarelli.

Abbiamo qui per NoCrime l’artista in personaritratto che ci toglierà qualche curiosità sulle sue opere.

NC: Michele! Benvenuto su NoCrimeOnlyArt, hai dato un’occhiata alla nostra rivista? La nostra missione è combattere la cronaca nera con notizie di natura culturale, l’arte in ogni sua forma è ospite gradita fra le nostre pagine.

MB: Ho visto la rivista, fatta molto bene e proiettata ad un futuro decisamente ricco di novità e creatività,dove le notizie di chi possa regalare momenti d’arte, in tutte le sue sfaccettature saranno protagonisti, a discapito delle “crime news”, che la maggior parte di noi è stanca di leggere!!

NC: Michele Bertellotti, artista a tutto tondo? Fotografo? Pittore? Come ti definiresti? Qual è la tecnica che più ti rappresenta? O ami mescolare?Intimissimi spot(Foto: Intimissimi Spot)

MB: A tutto tondo , se intendiamo che da ogni cosa ,discorso oppure immagine che passa, possa prenderne spunto e realizzare una mia creazione!! Non mi definisco con una regola artistica ben precisa…mi piace creare,da sempre!!

NC: Saremmo curiosi di sapere come hai cominciato. Qual è stata la tua ispirazione scatenante?

MB: L’inizio è stato alquanto bizzarro, volendo pubblicizzare un delizioso panino all’ interno del mio locale ho preso alcuni passanti in miniatura e ho fatto sì che andassero alla ricerca del sapore cosi da sembrare un viaggio nel gusto. L’ indomani pubblicandolo riscosse subito un grandissimo successo, tanto da spingermi a replicare un tema con i miei omini…e nacque Hansel e Gretel, sulle ceneri di un bombolone al cioccolato invenduto in quel giorno…e una al giorno fino ad oggi, ogni giorno una creazione diversa….Il tutto mi ha portato ad avere migliaia di fans in tutto il mondo… e domani all’inaugurazione della mostra…li vorrei abbracciare tutti!! lavori in torso(Foto: Lavori in torso)

NC: Le tue opere sono profondamente ironiche. Attingi molto dal contatto col pubblico? In che modo la realtà che ti circonda ti tocca nell’anima?

MB: Il contatto col pubblico è molto importante, attingo nei discorsi gli scorci per le mie creazioni… come altre volte arrivano le ispirazioni semplicemente osservando per caso un qualcosa!!

NC: Ho saputo del tuo recente viaggio in Scozia. Vorresti raccontarci la tua esperienza?

MB: Beh…il viaggio in Scozia univa due traguardi molto importanti: il mio venticinquesimo anno di matrimonio e la consegna della mia opera NESSIE SULL’ AGO…al museo di LOCHNESS ….di piu da un viaggio non potevo pretendere….un susseguirsi di emozioni…sempre al fianco della mia musa ispiratrice.. la mia Anna!!

NC: E ora il pezzo forte! La mostra! Sei emozionato?

MB: Sono emozionatissimo….oggi ho finito di montare la mostra!!preparazione Poche volte nella mia vita ho visto cose del genere,quella mostra vibra,proprio come chi l ha fatta!! Vibra arte e voglia di creare…all’ infinito!!

NC: Vorresti parlarci di un pezzo al quale sei particolarmente affezionato?

MB: L’ opera a cui sono affezionato è sempre l’ utima perché ognuna di loro mi regala emozioni esplosive…

NC: Il “mondo piccolo” con le sue mille potenzialità, in qualche modo ti senti un po’ demiurgo?

MB: Demiurgo? Certo che mi sento un po demiurgo…creo fotografo e dipingo i miei omini il mio mondo le mie sceneggiature…come farei a non sentirmi un poì demiurgo??

NC: Pensi di affrontare, prima o poi, temi diversi? Abbandonerai mai i tuoi piccoli amici?

MB: Ho già affrontato temi diversi…non li abbandonerei mai i miei “omini”Nessuno mi ha mai messo in un cantuccio, ma per la prossima mostra alcuni di loro saranno sostituiti da ….????

NC: Bene, siamo molto curiosi di seguire i tuoi prossimi progetti, ti salutiamo con affetto e a presto!! Vuoi lasciare un messaggio particolare ai nostri lettori?

MB: Intanto sono io a ringraziare voi…e vi aspetto alla prossima mostra all’ interno del museo d’arte moderna di Lucca. Si svolgerà ad aprile…e tanti messaggi sono gia stati messi in serbo in una “BOTTIGLIA”….per aprirli e sorprendere chi Ha ancora voglia di meravigliarsi con un bel ohhhhhh!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *