La magia della danza

Il 29 aprile si festeggia la Giornata Internazionale della Danza promossa dall’International Dance Council dell’UNESCO. Una giornata di festa celebrata da tutti i paesi del mondo. Noi di NoCrime OnlyArt vogliamo ricordare questa giornata dando voce a una ragazza che ama la danza, una ragazza semplice, di un piccolo paesino,  che con impegno e dedizione porta avanti da anni la sua passione. Avremmo potuto chiedere un’intervista ad una grande ballerina di qualche prestigioso teatro ma abbiamo preferito dare voce a Sabrina Cifarelli allieva della scuola di danza Max Dance di Barbara Menchiari, che sia portavoce di quei milioni di giovani che amano la danza e dedicano la propria vita a questa meravigliosa disciplina.


Il movimento armonico e ritmico del corpo e dell’anima è ciò che contraddistingue la danza dalle molteplici forme d’arte. Elemento alquanto curioso risulta essere la presenza di un “ritmo interno”, che può solamente essere “suggerito o ispirato da fonti musicali”. Avete mai provato a danzare in un luogo silenzioso e seguire unicamente il “suono” della vostra anima? Qual è il suono dell’anima e come si riconosce? Domande banali, ma per nulla scontate.

La danza accompagna da sempre l’umanità perché permette di trasferire una vastissima varietà di emozioni, messaggi e significati sociali in praticamente tutte le culture del mondo.

Il balletto raggiunge però il massimo rilievo durante il regno di Luigi XIV (1638-1715), noto come “Re Sole”. Egli infatti fonda L’Académie Royale de Danse (1661), nella quale il primo direttore Charles Louis Beauchamps codifica le cinque posizioni dei piedi e l’uso del en dehors, cioè della gamba girata all’esterno, che è alla base della danza classica. Per questo motivo la terminologia del balletto classico è interamente in lingua francese.

Tempo e spazio sembrano divenire una sola dimensione nella danza, quasi come una fusione di due elementi diversi. Una fusione che avviene spesso anche sul palcoscenico tra il corpo del ballerino e della ballerina, due mondi distinti, ricchi di percezioni e sentimenti diversi che però nel mondo della danza trovano un punto in comune.

Di seguito le parole del famoso etnomusicologo e organologo tedesco Curt Sachs:

“La danza è la madre di tutte le arti. La musica e la poesia esistono nel tempo; la pittura e l’architettura nello spazio. Ma la danza vive contemporaneamente nel tempo e nello spazio. Prima di affidare le sue emozioni alla pietra, al suono, l’uomo si serve del suo corpo per organizzare lo spazio e ritmare il tempo”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nel tranquillo paesello di Lavena Ponte Tresa in provincia di Varese, la danza si concretizza durante le lezioni della scuola Max Dance di Barbara Menchiari. Inoltriamoci nella palestra delle scuole elementari di Lavena per conoscere l’associazione Max Dance e i suoi ballerini.

Barbara, attiva da ben 20 anni sul territorio, organizza diversi corsi:

  • “ABC della danza” per tutti i bimbi dai tre ai sei anni (mercoledì ore 17.00-18.00);
  • Corsi di danza moderna per bimbi dai sei anni ai dieci anni (mercoledì e venerdì ore 18.00-19.00);
  • Corsi di danza Jazz e Hip-Hop per ragazzi e adulti (mercoledì e venerdì ore 19.00-20.30);
  • Ginnastica GAG per adulti (mercoledì e venerdì ore 20.30-21.30).

Il gruppo del corso di danza Jazz e Hip-Hop incontra, una volta al mese, il noto coreografo professionista di Milano Niko Demo. Le lezioni, come ormai noto, iniziano con un riscaldamento “a tutta birra!” e per seguire, sempre una nuova coreografia Jazz e Hip-Hop durante la quale i ballerini mettono spesso alla prova se stessi e affrontano nuovi passi al ritmo della musica moderna. Umiltà, sentimento di appartenenza ad un gruppo, collaborazione e tanto altro accomunano i membri della Max Dance. I risultati di lunghe lezioni, impegno e tanto divertimento rendono speciale lo spettacolo di fine anno (solitamente nel mese di giugno) e diverse esibizioni durante eventi invernali ed estivi.

Lo staff e tutte le mamme aiutano Barbara e tutti i ballerini a diffondere con estrema bellezza e naturalezza la magia della danza!

Sabrina Cifarelli

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *