Arco di Traiano a Benevento

Video realizzato dalla redazione di NoCrime OnlyArt

L’arco di Traiano a Benevento è un monumento celebrativo eretto tra il 114 e il 117 d.C., dedicato all’imperatore Traiano in occasione dell’apertura della via Traiana,

L’arco è giunto fino a noi in ottime condizioni e integro, anche se nel nel corso dei millenni l’opera è stata restaurata e modificata a causa di terremoti e degrado. Anche  i numerosi rilievi scultorei che ne decorano le superfici, risultano essere ancora in ottimo stato, tanto da essere classificato come  l’arco trionfale romano con rilievi meglio conservato.

L’arco è costituito da un solo fornice, alto 15,60 m e largo 8,60 m. È costruito in blocchi di pietra calcarea, rivestiti  in blocchi di marmo pario.

L’iscrizione posta nella parte superiore dell’arco recita:

IMP[eratori] CAESARI DIVI NERVAE FILIO
NERVAE TRAIANO OPTIMO AVG[usto]
GERMANICO DACICO PONTIF[ici] MAX[imo] TRIB[unicia]
POTEST[ate] XVIII IMP[eratori] VII CO[n]S[uli] VI P[atri] P[atriae]
FORTISSIMO PRINCIPI SENATVS P[opulus]Q[ue] R[omanus]

Traduzione: All’imperatore Cesare, figlio del divo Nerva, Nerva Traiano Ottimo Augusto Germanico Dacico, pontefice massimo, (rivestito della) potestà tribunicia diciotto (volte), (acclamato) imperatore sette (volte), console sei (volte), padre della patria, fortissimo principe, il Senato e il Popolo romano (posero)

La grande fama di Traiano viene ricordata anche da Dante, che  lo pone in Paradiso, a testimonianza della grandezza indiscussa del principe romano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *